Sondaggi

Chi sei/chi vorresti essere professionalmente?

Fermati pochi secondi e rispondi ad una semplice domanda: chi sei/chi vorresti essere professionalmente?

  • educatore nei servizi socio educativi
  • consulente dei servizi educativi in ambito cooperativo
  • educatore di comunità
  • consulente pedagogico nei consultori e altre realtà territoriali
  • educatore per l’infanzia
  • formatore junior nelle imprese, nei servizi, nella pubblica amministrazione
  • valutatore di processi e di progetti di formazione
  • responsabile/operatore del reclutamento del personale
  • project manager
  • altro ..

Se sei già inserito nel mondo del lavoro dovresti aver individuato almeno un’opzione tra quelle menzionate; se sei in attesa di sperimentarti in ambito educativo potresti aver individuato un ambito che più di altri trovi interessante. Esistono numerose professioni traguardo illustrate anche dalle università per delineare il percorso degli studenti che si affacciano al panorama occupazionale post-laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione. Può risultare difficile identificare i professionisti del settore in una sola categoria poiché la gamma di ruoli ai quali si accede dopo il percorso di studi è ampia e variegata.

Le competenze dell’educatore e del formatore trovano applicazione in molteplici ambiti e settori di riferimento: enti pubblici e privati, imprese e aziende, enti o istituzioni per l’educazione e la formazione di minori e adulti, istituzioni scolastiche, centri di promozione culturale pubblici e privati, organizzazione del terzo settore, associazioni professionali, centri per l’impiego. Alcuni sono lavoratori dipendenti altri decidono di imboccare la strada della libera professione.

Affinché si consolidi la community è necessario che ciascuno possa identificarsi con i colleghi e si senta libero di partecipare alla discussione.  Esprimere il proprio parere sui temi affrontati in EduComing è il primo passo per far crescere la community. Questo sondaggio è rivolto a te che contribuisci all’evoluzione di questo progetto attivandoti e inviando feedback.  Promuovendo una professionalità condivisa si valorizza il lavoro di gruppo e si alimenta il circolo virtuoso tra riflessione e pratica.

Contribuisci a far crescere EduComing rispondendo alla domanda iniziale:

chi sei/chi vorresti essere professionalmente?

4 comments
  1. laura

    Io vorrei lavorare nell’ambito delle politiche attive del lavoro. Momentaneamente lavoro nella tutela minori ma sento che non è la mia strada.

    1. Amministratore

      Laura, grazie per averci fatto sapere #chisei. Avere un obiettivo professionale è il primo passo per iniziare a pianificare la propria strategia di carriera: lavora sulla motivazione e cogli ogni opportunità formativa ti si presenti. Se vuoi consigli su come specializzati in politiche del lavoro scrivici! Qualche collega potrebbe aiutarti.
      Facci sapere.. in bocca al lupo

  2. Elisa Ba

    Buonasera, io sono una formatrice. Lavoro in questo ambito da 20 anni e mi ritengo soddisfatta e fortunata in quanto è un lavoro stimolante ed arricchente. Mi occupo anche di progettazione e di coordinamento di gruppi o progetti. Un caro saluto.

    1. Amministratore

      Grazie Elisa per la testimonianza. Rivestire un ruolo che appaga è un aspetto molto importante: permette di approcciare la professione con rinnovato entusiasmo nel tempo e di costruire progressivamente la propria identità professionale.
      Quello della formazione è un ambito che interessa molti colleghi, è quindi un piacere avere tra noi un’esperta! Sarà possibile ricevere qualche consiglio per chi pensa di accedere al mondo della formazione e progettazione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)